This website use cookies and similar technologies to improve the site and to provide customised content and advertising. By using this site, you agree to this use. To learn more, including how to change your cookie settings, please view our Cookie Policy
Xmas Legs Small Present Present
Pocketmags Digital Magazines
AU
Pocketmags Digital Magazines
   You are currently viewing the Australia version of the site.
Would you like to switch to your local site?
Digital Subscriptions > Vroom Italia > n. 345 Maggio 2018 > ECCO I VINCITORI!

ECCO I VINCITORI!

Si è conclusa sul Circuito Internazionale Napoli la nona edizione della Super Master Series WSK. Quattro le tappe che hanno deciso l’assegnazione del trofeo a Martinius Stenshorne (Mini), Gabriele Minì (OKJ), Hannes Janker (OK) e Marco Ardigò (KZ).
FOTO E. BRIGATTI

RACING

WSK SUPER MASTER SERIES 2018

KZ ARDIGÒ, UNA VITTORIA SALUTARE

Tanto spettacolo nella classe regina che, da sola, è valsa „il prezzo del biglietto”. E soprattutto è tornato in auge un ritrovato Marco Ardigò (Tony Kart/Vortex) vincitore dell’ennesimo trofeo. L’infortunio alla costola e la conseguente calcificazione di alcuni nervi, lo ha tenuto lontano dalla pista per un lungo periodo. Infortunio riportato proprio qui a Sarno durante le prove libere dell’Europeo dello scorso anno. Infortunio peggiorato nel tempo, tanto da portare l’alfiere Tony Kart a preventivare l’addio alla pista. Scelta scongiurata grazie ai miglioramenti e soprattutto alle prestazioni nella Super Master Series. Come detto, nonostante l’assenza nel primo round di Adria, Ardigò si è trasformato in un „macina punti” dalla gara di La Conca. Giro di boa e carte scoperte in Puglia, grazie anche all’ingresso nella mischia di Paolo De Conto, vincitore della gara. Seconda posizione per Ardigò, come assaggio della serie vincente di Sarno. Sul circuito Internazionale Napoli, sede del recupero della seconda tappa (in precedenza a Lonato, bloccata dalla neve), e dell’epilogo, l’italiano ha infatti dominato la KZ. Nel weekend di Pasqua, dominio assoluto del bresciano primo nella prefinale e trionfatore nella finalissima di categoria. Stesso copione nell’ultimo appuntamento ancora una volta a Sarno. Vittoria e trofeo conquistato con 350 punti totali, risultato che lascia ben sperare per le sorti delle competizioni a marchio FIA, almeno a livello di spettacolo. Al secondo posto assoluto Alex Irlando (Sodi/TM). Avvio stagionale brillante quello del pugliese, vittoria meritata ad Adria e prima leadership, salvo poi dover fare i conti con la concorrenza più navigata. Un settimo posto a La Conca e un nono nel recupero di Sarno, hanno rilegato il portacolori Sodi, alla medaglia d’argento, merito anche dell’ottimo podio nel rush finale di Sarno. Altro protagonista della „lotta al potere”, è stato Paolo De Conto (CRG/TM). Il campione del mondo in carica, nonostante due sole prove disputate tra La Conca e Sarno, ha lottato per la

READ MORE
Purchase options below
Find the complete article and many more in this issue of Vroom Italia - n. 345 Maggio 2018
If you own the issue, Login to read the full article now.
Single Issue - n. 345 Maggio 2018
$2.99
Or 299 points
6 Month Digital Subscription
Only $ 3.08 per issue
$19.99
Or 1999 points
Annual Digital Subscription
Only $ 2.92 per issue
SAVE
2%
$37.99
Or 3799 points

View Issues

About Vroom Italia

In questo numero: Kosmico! La prima prova del campionato europeo OK e OKJ ha lasciato intendere che anche quest'anno ne vedremo delle belle. Intanto, Roman Stanek (Kosmic/Vortex) e Paul Aron (FA/Vortex) lasciano il segno a Sarno RACING CAMPIONATO EUROPEO CIK FIA OK-OKJ ANTEPRIMA CAMPIONATO EUROPEO KZ-KZ2 WSK SUPER MASTER SERIES 2018 ROK CUP & EASYKART ROTAX ITALIA INTERVISTA A KEES VAN DE GRINT SUL FUTURO DEL KARTING Speciale L'ALIMENTAZIONE NEL MOTORSPORT LEGEND CAMPIONATO DEL MONDO 125 FC SALBRIS (F) 1996