Shopping Cart -

Your cart is currently empty.
Upgrade to today
for only an extra Cxx.xx

You get:

plus This issue of xxxxxxxxxxx.
plus Instant access to the latest issue of 410+ of our top selling titles.
plus Unlimited access to 34000+ back issues
plus No contract or commitment. If you decide that PocketmagsPlus is not for you, you can cancel your monthly subscription online at any time. Auto-renews at $17.99 per month, unless cancelled.
Upgrade for $1.48
Then just $17.99 / month. Cancel anytime.
Learn more
Pocketmags Digital Magazines
AU
Pocketmags Digital Magazines
   You are currently viewing the Australia version of the site.
Would you like to switch to your local site?
Read anywhere Read anywhere
Ways to pay Pocketmags Payment Types
Trusted site
At Pocketmags you get
Secure Billing
Great Offers
Web & App Reader
Gifting Options
Loyalty Points
22 MIN READ TIME

Il Memorial Marco Barchi chiuderà la stagione

VROOMBOX

PIEMONTE

READ MORE
Purchase options below
Find the complete article and many more in this issue of Vroom Italia - n. 348 Agosto 2018
If you own the issue, Login to read the full article now.
View Issues

About Vroom Italia

In questo numero: CAMPIONATO EUROPEO CIK FIA KZ-KZ2 A LONATO COSÌ E COSÌ Nel secondo e decisivo appuntamento della kermesse Continentale KZ e KZ2 sono stati assegnati i primi titoli della stagione Cik Fia all'olandese Jorrit Pex (Crg/Tm) e al francese Adrien Renaudin (Sodi/Tm). Discutibile la sanzione di 10" inflitta a De Conto, vincitore della finale KZ. RACING EUROPEO KZ-KZ2 & ACADEMY TROPHY CAMPIONATO ITALIANO ROK CUP / EASYKART / ROTAX LA SITUAZIONE DEI CAMPIONATI ENDAS UPN KARTSPORT CIRCUIT BRIGGS KART CHAMPIONSHIP FOCUS IPOTESI RIDUZIONE PESO MINIMO KART VINTAGE GARELLI SILVERCAR

Single Digital Issue n. 348 Agosto 2018
 
$2.99
This issue and other back issues are not included in a new Vroom Italia subscription. Subscriptions include the latest regular issue and new issues released during your subscription.

Other Articles in this Issue


Vroom Italia
I commissari sportivi Cik si sono resi protagonisti
RUBRICHE
Il mese di luglio ha assegnato i titoli continentali targati FIA per le classi KZ e KZ2, sul fronte nazionale, con la tappa bresciana il campionato italiano ACI Karting è entrato nel vivo.
Dopo la vittoria della KZ2 Super Cup del 2017 con Alex Irlando, Galiffa Kart ha fatto “doppietta” nell’Europeo KZ2 con Adrien Renaudin e Giacomo Pollini.
Danilo Rossi, penta iridato e team manager della DR Racing, è lieto di presentare il 1° Karting Expo in programma per l’8 e 9 dicembre nel complesso dell’Adria International Raceway.
Mio figlio ha iniziato a correre nella classe 60 e
DAL 5 AGOSTO AL 9 SETTEMBRE
SPECIALE
Domenica ore 6:45, la sveglia suona. È il primo dei cronometri al quale obbedisci, ma dal quale non ti fai sorprendere perché sei già sveglio e lì forse, puoi iniziare a parlare di velocità. Giù dal letto e fai il primo sforzo per dimostrarti calmo, cosciente che il mitico sangue freddo del campione è un’ambizione perpetua. Tuttavia, per il momento, di freddo hai solo il pavimento sotto i tuoi piedi scalzi.
FOCUS
La riduzione del peso rappresenta non soltanto un modo per incrementare le prestazioni di un kart, ma soprattutto per migliorare la sicurezza. Abbiamo analizzato attentamente l’attuale situazione e abbiamo scoperto che qualcosa si può fare. Le classi senza cambio sono quelle dove si potrebbe lavorare di più in questo senso.
Dopo i positivi feedback avuti dal lancio delle classi Senior e Master, Briggs & Stratton e CRG sono già al lavoro sulle novità 2019
RACING
Ai piedi del Lago di Garda sono stati assegnati i titoli europei KZ e KZ2, andati rispettivamente a Jorrit Pex e Adrien Renaudin. Un campionato che si è chiuso con l’amaro in bocca, sia per chi ha vinto senza sfoggiare tale supremazia, sia per chi non ce l’ha fatta a ribaltare il risultato maturato a Salbris, in occasione della prima prova risultata così determinante ai fini dell’assegnazione del titolo.
Emilien Denner s’impone al Gran Prix d’Italia. Adrien Renaudin benedice Salbris e fa suo il titolo continentale precedendo di nove punti Pollini. Degna di nota la prestazione di Palomba, terzo in finale, mentre Longhi non è riuscito in quella che sarebbe stata l’impresa epica.
Federico Albanese riporta il tricolore italiano sul gradino più alto dell’Academy Trophy, vincendo in casa davanti al brasiliano Guilherme De Figueiredo e al marocchino Suleiman Zanfari. Il pilota romano dopo essersi conteso la pole position con Sami Meguetounif ha saputo regolare quest’ultimo in Finale. In questo modo anche Albanese entra in gioco per il successo del campionato, il cui ultimo appuntamento andrà in scena a Genk nel weekend del 9 settembre sul palcoscenico del Mondiale KZ.
Il Campionato Italiano giunge al quarto appuntamento stagionale. Sei le categorie presenti: KZ2, OKJ, 60 Mini, Senior Rok, Junior Rok e Rotax Jun-Sen.
L’affollatissima prova di Adria che ha ospitato la 5a e penultima prova del girone Nord e Centro presenta ancora classifiche apertissime in tutte le categorie, e la situazione scarti non sembra favorire nessuno lasciando a Castelletto il compito di scrivere sull’albo i vincitori del Trofeo area Nord. Per il girone Centro a parte la Senior e la Shifter Rok, Rossi (Junior) ha fatto il pieno di punti ed ora rientra a pierno titolo tra i papabili per la vittoria finale nell’ultimo round del 5 Agosto a Siena. A Taddei, invece, basterà controllare Chiurato e il trofeo Rok Centro della Mini finirà nella sua bacheca.Uf stampa OTK & MC – Fg – foto Ennio Brigatti
Trofeo Kart Città di Viterbo Circuito Internazionale
A Melilli dopo sei gare delle sette in calendario,
Il circus Easykart torna sul tracciato di Pomposa in occasione della quinta prova del Trofeo Easykart Italia che ha offerto spettacolo in ogni frangente della manifestazione: dalle qualifiche alle prefinali e soprattutto le finali che hanno decretato i nuovi campioni e movimentato le classifiche generali, anche considerando la strategia degli scarti.
DD2 – Torna alla vittoria in un weekend torrido Francesco
A Melilli si impone Francesco Tomarchio. Dopo aver
Alla 5a prova del campionato regionale del Triveneto, che comprende le regioni del Veneto, Trentino A.A.,Friuli V.G.si sono laureati campioni regionali 2018 con una gara di anticipo Gino Rocchio (Entry Level),Luca Bilato (KZ2), Nicolò Zin (KZ3 Junior).
Il Trofeo karting “Città di Rosà”, manifestazione karting su circuito cittadino, affonda le sue radici storiche all’epoca dei “kartosauri” ed è proseguito per parecchi anni diventando una super-classica di rilievo nazionale, finché nel 1994 è stata interrotta per poi riprendere dal 2007 al 2010. Poi ancora una pausa, ma la passione di tutta la città ha forzato e voluto di nuovo questa manifestazione tanto che dal 2016 il Trofeo ha ripreso vita e quest’anno è giunto alla terza edizione sotto il nome di “ Trofeo Città di Rosà”. I promotori, il “KartMotorFest” di Rosà, capitanati da Marco Tessarolo hanno coordinato la complessa macchina organizzativa, coadiuvati in questa difficile impresa, da moltissime associazioni del paese alle quali va un grande ringraziamento. La grande affluenza di pubblico ha confermato il successo della manifestazione che, oltre alle bellissime gare, ha potuto usufruire del servizio di Kart a noleggio che gli è stato messo a disposizione nei momenti di pausa della gara, e per i profani di questa disciplina, ripercorrere lo stesso tracciato dei loro beniamini, è stato sicuramente emozionante.
La quarta prova del regionale Sardegna disputata a Villanovafranca non ha portato grandi cambiamenti nelle classifiche generali tanto che i piloti dovranno aspettare la gara di Alghero del 24 Ottobre per essere proclamati campioni, in attesa della 6° Coppa Sardegna che quest’anno riserva per i karting sardo grandi e importanti novità.
Ormai una vera e propria realtà, l’E.N.D.A.S karting, tracciamo un resoconto di questa kermesse nazionale ricca di eventi e gare che hanno animato le varie dislocazioni della serie, dal Triveneto al Lazio, dalla Sicilia all’Umbria, Marche e Abruzzo. Un campionato particolarmente combattuto e rappresentativo del vivaio nazionale che vedrà i migliori impegnati prossimamente nella Finale Nazionale di Corridonia dal 5 al 7 ottobre 2018.
Si conferma il format del Kartsport Circuit che al giro di boa fa i conti su un numero di presenze totali in linea con gli anni precedenti. Il contenitore ideato da Paolo Baù sotto l’egida dell’ENDAS si arricchisce di nuove categorie moto che stanno riscontrando un ottimo gradimento e vara una nuova gestione delle gare 125 Gilera, rental Four Stroke e la nuovissima Brigg & Stratton, mentre nel kart racing sono le solite categorie del Kartsport con la Mini Stock, TAG Junior e Six Speed a raccogliere il maggior numero di consensi.
VINTAGE
Silvercar, azienda satellite della Garelli, realizzò per alcuni anni telai kart originali ed innovativi con assale posteriore in 3 pezzi. Ecco la loro storia…