Shopping Cart -

Your cart is currently empty.
This website use cookies and similar technologies to improve the site and to provide customised content and advertising. By using this site, you agree to this use. To learn more, including how to change your cookie settings, please view our Cookie Policy
Pocketmags Digital Magazines
AU
Pocketmags Digital Magazines
   You are currently viewing the Australia version of the site.
Would you like to switch to your local site?
Read anywhere Read anywhere
Ways to pay Pocketmags Payment Types
Trusted site
At Pocketmags you get
Secure Billing
Great Offers
Web & App Reader
Gifting Options
Loyalty Points

IL TURBO DEL 2 TEMPI

Criterio di progettazione di massima per un impianto di scarico per motori 2T

DI PIERLUIGI MANCINI - 2a PARTE

SISTEMA DI SCARICO NEI MOTORI 2 TEMPI AD ALTE PRESTAZIONI - 2a PARTE

Per quanto detto precedentemente, si può capire come lo schema di apparato di scarico che, se opportunamente ottimizzato, meglio risponde alle esigenze di un motore 2T veloce sia quello dotato di tratto divergente e di tratto convergente (nelle realizzazioni pratiche spesso ciascuno di questi tratti viene suddiviso in più parti caratterizzate da differenti conicità, soprattutto per quanto riguarda iltratto divergente).

Si è finora parlato di ottimizzazione in termini di fasatura delle onde di depressione e di compressione che tornano sulla luce di scarico. Gli obiettivi di tale ottimizzazione sono essenzialmente due:

■E’ necessario che la depressione raggiunga la luce di scarico quando il pistone comincia a scoprire la luce di travaso, così da favorire il lavaggio della camera estraendo i gas combusti ed agevolarne il riempimento con la carica fresca;

■ Si vuole che l’onda di compressione giunga sulla luce di scarico quando si chiude quella di travaso e resta aperta solo quella di scarico, così da limitare la perdita di carica fresca verso la marmitta.

READ MORE
Purchase options below
Find the complete article and many more in this issue of Vroom Italia - n. 350 Ottobre 2018
If you own the issue, Login to read the full article now.
Single Issue - n. 350 Ottobre 2018
$2.99
Or 299 points

View Issues

About Vroom Italia

In questo numero: E VORTEX SIA! A Genk, Patrik Hájek (Kosmic) domina il Mondiale KZ e fa suo il titolo iridato. In KZ2 Matteo Viganò (Tony Kart) fa il vuoto e innalza con merito la Super Coppa. Entrambi spinti alla vittoria dal Vortex RKZ ANTEPRIMA MONDIALE OK-OKJ (SWE) FUORIGIRI LA SICUREZZA TRADITA FOCUS IL CARBURATORE NELLA CLASSE 60 RACING CAMPIONATO DEL MONDO CIK-FIA KZ SUPER COPPA INTERNAZIONALE KZ2 & ACADEMY TROPHY CAMPIONATO ITALIANO ACI KARTING ROK CUP ITALIA ROTAX ITALIA FACTORY RIGHETTI RIDOLFI SUCCESSO IN ESPANSIONE TECNICA Il sistema di scarico nei motori 2T ad alte prestazioni - II parte