Shopping Cart -

Your cart is currently empty.
Upgrade to today
for only an extra Cxx.xx

You get:

plus This issue of xxxxxxxxxxx.
plus Instant access to the latest issue of 410+ of our top selling titles.
plus Unlimited access to 33000+ back issues
plus No contract or commitment. If you decide that PocketmagsPlus is not for you, you can cancel your monthly subscription online at any time. Auto-renews at $17.99 per month, unless cancelled.
Upgrade for $1.48
Then just $17.99 / month. Cancel anytime.
Learn more
Pocketmags Digital Magazines
AU
Pocketmags Digital Magazines
   You are currently viewing the Australia version of the site.
Would you like to switch to your local site?
Read anywhere Read anywhere
Ways to pay Pocketmags Payment Types
Trusted site
At Pocketmags you get
Secure Billing
Great Offers
Web & App Reader
Gifting Options
Loyalty Points
31 MIN READ TIME

Non facciamoci ubriacare dai numeri

Tante categorie e tanti partecipanti rendono bella una manifestazione Ma quando si esagera, emergono anche alcune controindicazioni

la matematica ha certamente il grandissimo vantaggio di non essere opinabile, nella sua (presunta) aridità. Però ci sono delle volte in cui può risultare fuorviante, specialmente se non la si sa “leggere” adeguatamente o addirittura la si usa in modo (magari volutamente) inappropriato. Basti pensare all’esempio classico della statistica di un pollo mangiato su un totale di due persone, che non signiica necessariamente che ciascuno abbia mangiato mezzo pollo… In realtà ci sono altri parametri statistici che fanno capire se uno dei due si è pappato il pollo intero, ma ovviamente chi da queste situazioni ci si ingrassa, si guarda bene dal farlo sapere.

Ecco, in tal senso sarebbe probabilmente da approfondire un po’ di più la questione quando in giro si parla di gare kart con centinaia di piloti iscritti nel weekend. Bene, certo. Ma lo è davvero per tutti? Sicuramente l’organizzatore non si lamenterà; ma è così anche per gli altri addetti ai lavori, e soprattutto per i kartisti?

READ MORE
Purchase options below
Find the complete article and many more in this issue of Vroom Italia - n. 356 Aprile 2019
If you own the issue, Login to read the full article now.
Single Digital Issue
n. 356 Aprile 2019
$2.99
This issue and other back issues are not included in a new Vroom Italia subscription. Subscriptions include the latest regular issue and new issues released during your subscription.

View Issues

About Vroom Italia

In questo numero: OK, SI PARTE Il 21 Aprile ad Angerville (F) prenderà il via la kermesse Continentale Cik Fia. Anteprima sul campionato con le interviste ai protagonisti. Chi riuscirà a contrastare il campione del mondo Lorenzo Travisanutto? IN ALLEGATO LA CARTOLINA PIÙ VOTATA DAL WEB CRG, NON SOLO GARE A TU PER TU CON MARCO ANGELETTI ROK CUP ITALIA INTERVISTA A RICCARDO IMPERIO GIRLS ON TRACK LE RAGAZZE TERRIBILI RMC ITALIA AL CENTRO DEL MONDO I LOVE KART TONY KART 100 II CATEGORIA 1972 FOCUS RISCALDATORE NEW LINE PROTEZIONE CERCHI AMV OXiTHECH Kart leggendari Italcorse IT9 e Yamaha rc 100 s

Other Articles in this Issue


RUBRICHE
Marzo è stato un mese ricco di attività in pista per
Gare da centinaia di piloti: bene! Ma siamo sicuri che sia tutto davvero positivo? Perché se guardiamo più a fondo…
Seconda puntata della rubrica nata per rendere partecipi più utenti possibile in poco tempo grazie alla piattaforma social, pronti a calarsi nei panni dei “reporter per un giorno” e coinvolgere personaggi di spicco della nostra disciplina motoristica. Il personaggio di questo mese è Lorenzo Travisanutto. Il Campione del Mondo OK, ormai apprezzato e conosciuto in tutto il mondo, si è detto soddisfatto e curioso dell’iniziativa, raccogliendo domande di vario genere dal carattere tecnico a quello sportivo, e non solo. Di seguito una selezione delle numerose domande formulate al campione del mondo karting.
Personalmente penso che non ne avevamo bisogno. “Cosa”?
FIA KARTING EUROPEAN CHAMPIONSHIP - OK - 1st round
A TU PER TU
Insieme a Marco Angeletti siamo andati alla scoperta della realtà imprenditoriale che c’è dietro al brand CRG.
INTERVISTA
Riccardo Imperio, coordinatore ROK Cup, ci illustra la stagione 2019 e le novità apportate a livello regolamentare e tecnico
ZOOM
Il 2019 sarà un anno denso di significati per il movimento Rotax italiano, che da un lato è chiamato ad inaugurare un processo di crescita utile a tornare ai vecchi fasti e dall’altro si troverà sotto l’occhio attento della Rotax stessa in quanto paese ospitante della 20a edizione della Rotax MAX Challenge Grand Finals che a fine ottobre andrà in scena sul Circuito Internazionale di Napoli. Il campionato sarà caratterizzato dal format a zone, 5, quali Nord, Centro-Sud, Puglia, Sardegna e Sicilia, con finalissima che assegnerà altri ticket di partecipazione alla Grand Finals stessa.
E’ partita la nuova stagione del Trofeo Easykart con
ANTEPRIMA
Manca meno di un mese all’inizio del Campionato Europeo FIA Karting. Lo start il 21 aprile a Angerville (Francia).
Archiviata la pausa invernale e i primi appuntamenti stagionali, l’inizio di aprile segna il countdown per la nuova stagione europea targata FIA Karting.
PRIMO PIANO
Presentato il 7 marzo dello scorso anno al Salone di Ginevra, il programma a marchio FIA, “Girls On Track” ha preso ufficialmente vita in pista. Con l’intento di avvicinare più ragazze possibile al mondo del karting, l’iniziativa promossa dalla Federazione Internazionale non si è posta limiti avviando l’importante campagna per intensificare la presenza di volti femminili nel karting.
RACING
ROTAX MAX CHALLENGE ITALIA ZONA NORD 2° PROVA - BONUS
La stagione agonistica del Rok Cup nella zona Sud dell’Italia ha preso il via in anticipo rispetto a tutte le altre zone, due appuntamenti in Puglia a Torricella e Muro Leccese coordinate dal Rok Center Palmisano Racing e tre in Sicilia, Melilli, Minoia e Ispica sotto la guida ed assistenza del Rok Center Sicilia, Massimiliano Santonocito. DI FG
Il Trofeo inserito in calendario a ridosso del doppio appuntamento di fine mese con il WSK ha aperto ufficialmente la stagione agonistica del circuito di Sarno. 83 verificati e sette classi costituite si sono cimentati in turni di prove libere e cronometrate per poi disputare le prefinali e finali. Grande partecipazione di piloti e scuderie anche stranieri giunti a Sarno in anticipo per prepararsi al meglio in vista dell’appuntamento internazionale. Grande seguito e tifo da stadio per Fabio Bifulco, pilota veterano che monopolizza la KZN Under registrando anche il miglior crono.
Diverse motivazione hanno portato alcuni piloti a disertare questo primo appuntamento del Campionato Regionale Sardo. Infortuni e qualche incertezza sulla scelta della categorie e mezzi, con una conseguente partecipazione al di sotto della media, tanto che la KZN non si è costituita, ed è la prima volta negli ultimi 5 anni di gare.
FOCUS
L’azienda modenese di radiatori propone un nuovo sistema per riscaldare l’acqua da fermo, utile in seguito alla proibizione di accendere i motori nel paddock DI M. VOLTINI
Dall’azienda veneta arriva un nuovo tipo di “rivestimento” dei propri cerchi in magnesio che in futuro verrà esteso al resto della produzione in questo materiale DI M. VOLTINI
VROOM ACADEMY
220 millesimi è in media il lasso di tempo in cui molti piloti reagiscono quando le luci del semaforo si spengono. Oltre alla reattività mentale il pilota deve, nel caso della categoria a marce, effettuare una serie di operazioni manuali complesse per garantire lo scatto migliore possibile, in che modo l’analisi dati ci viene in aiuto?
KART LEGGENDARY
La Yamaha entrò nel mondo del kart con una serie di mezzi destinati a gare club. Ecco la loro storia.
Dopo un accurato restauro da parte di Glenn Davidson, l’Italcorse IT9 motorizzato Italsistem MV31 è pronto a tornare in pista!
I LOVE KART
A inizio anni ‘70 un costruttore tradizionalmente 125ista come Antonio Bosio fece un modello da classe 100 per supportare una nuova categoria promozionale. Leonardo Garatti ne ha restaurato uno
VINTAGE
In occasione del 59esimo anniversario della nascita della pista
Riportiamo un’anteprima pubblicata sul settimanale Auto italiana del mese di maggio 1962 dei nuovi McCulloch corredata di una breve storia del costruttore californiano. Un ringraziamento particolare a Frank Weir per la concessione delle foto del McCulloch 300 motorizzato Mc 30.