Shopping Cart -

Your cart is currently empty.
This website use cookies and similar technologies to improve the site and to provide customised content and advertising. By using this site, you agree to this use. To learn more, including how to change your cookie settings, please view our Cookie Policy
Pocketmags Digital Magazines
AU
Pocketmags Digital Magazines
   You are currently viewing the Australia version of the site.
Would you like to switch to your local site?
Read anywhere Read anywhere
Ways to pay Pocketmags Payment Types
Trusted site
At Pocketmags you get
Secure Billing
Great Offers
Web & App Reader
Gifting Options
Loyalty Points

PEX II

A Sarno succede l’inverosimile. Subito out per incidente Abbasse e Viganò, Irlando e Puhakka, i papabili per la vittoria del titolo continentale: e così Jorrit Pex è campione europeo per la seconda volta consecutiva. Vittoria di tappa di Lorenzo Camplese che ha perso il titolo per 1 solo punto.

CIRCUITO INTERNAZIONALE NAPOLI - SARNO (I) 16 GIUGNO 2019 – 2a PROVA

UNA FINALE COI BOTTI

Sulla griglia di partenza della Finale si respira l’aria della battaglia decisiva. Un caldo torrido degno della regia western di Sergio Leone, un silenzio quasi rumoroso e degli sguardi penetranti rallentano il tempo, fermandolo, ino allo spegnimento dei semafori rossi. Da lì è tutta una questione di attimi. Al via è Irlando che prende la testa della gara, sfruttando una leggera incertezza di Puhakka, ma è qualche posizione dietro che si consuma il primo colpo di scena, ovvero il contatto tra Abbasse e Viganò. Entrambi si ritirano, e il campionato perde due potenziali campioni. Ora è tutto nelle mani di Irlando, che si trova nella posizione ideale: primo, con gli avversari per il titolo fuori gara.

READ MORE
Purchase options below
Find the complete article and many more in this issue of Vroom Italia - n. 359 Luglio 2019
If you own the issue, Login to read the full article now.
Single Issue - n. 359 Luglio 2019
$2.99
Or 299 points

View Issues

About Vroom Italia

In questo numero: Esito Beffardo L’epilogo dell’Europeo della classe regina della 125 a marce a Sarno è risultato a dir poco rocambolesco. Abbasse, Viganò e Irlando sbattono e il titolo della KZ finisce tra le mani di Jorrit Pex che precede di un solo punto Camplese, vincitore della finale. RACING CAMPIONATO EUROPEO FIA KARTING KZ-KZ2 CAMPIONATO EUROPEO FIA KARTING OK-OKJ CAMPIONATO ITALIANO ROK CUP PRIMO PIANO CATEGORIE OK NAZIONALI L'OPINIONE... IN VOLT IL RISPARMIO VA PONDERATO SPAZIO SOCIAL ALESSANDRO MANETTI LEGEND Flexo Karts OFFICINA IL RAFFREDDAMENTO NEL MOTORE 2 TEMPI VINTAGE VIII ASI GO KART SHOW