Shopping Cart -

Your cart is currently empty.
Upgrade to today
for only an extra Cxx.xx

You get:

plus This issue of xxxxxxxxxxx.
plus Instant access to the latest issue of 410+ of our top selling titles.
plus Unlimited access to 34000+ back issues
plus No contract or commitment. If you decide that PocketmagsPlus is not for you, you can cancel your monthly subscription online at any time. Auto-renews at $17.99 per month, unless cancelled.
Upgrade for $1.48
Then just $17.99 / month. Cancel anytime.
Learn more
Pocketmags Digital Magazines
AU
Pocketmags Digital Magazines
   You are currently viewing the Australia version of the site.
Would you like to switch to your local site?
Read anywhere Read anywhere
Ways to pay Pocketmags Payment Types
Trusted site
At Pocketmags you get
Secure Billing
Great Offers
Web & App Reader
Gifting Options
Loyalty Points
5 MIN READ TIME

I NUOVI MAXIRIMORCHI DI TURATELLO

La nota azienda di “trailer” Turatello sta omologando i nuovi telai aggiornati alla direttiva 2007/46 e al regolamento R58CE che faranno da base a una nuova linea di semirimorchi da ben 14 metri e 32 tonnellate complessive. Oltre i modelli standard destinati al semplice trasporto di vetture, Turatello realizza diverse versioni a richiesta del cliente, con isole estensibili, portelloni e hospitality alla misura desiderata. Sono altresì dotati di sponda idraulica a colonna, assali SAF e ruote ribassate: queste ultime permettono di avere altezze molto ridotte da terra, per usufruire al massimo della cubatura interna.

«Siamo in grado di produrre semirimorchi dal telaio all’allestimento interno – spiegano i responsabili dell’azienda padovana – fino alla verniciatura completa, senza avere bisogno di altri passaggi e di intermediari. Questo ci permette di fare un prodotto già predisposto alla sua destinazione d’uso fin dai primi passi, senza appoggiarci a fornitori e costruttori esterni, permettendoci così di abbassare notevolmente i costi».

Per prevevntivi e ulteriori informazioni: info@turatello.com, tel. +39-0499070126 o www.turatello.com

READ MORE
Purchase options below
Find the complete article and many more in this issue of Vroom Italia - n. 362 Ottobre 2019
If you own the issue, Login to read the full article now.
View Issues

About Vroom Italia

In questo numero: CAMPIONATO DEL MONDO KARTING Lorenzo il magnifico Lorenzo Travisanutto (KR/IAME) si conferma il numero 1 della OK conquistando per il secondo anno consecutivo il titolo iridato. Ten Brinke (FA Kart/Vortex) domina in OKJ L'OPINIONE IN... VOLT ORA LO DICONO ANCHE I PILOTI F1: IL KART COSTA TROPPO! VINTAGE RADUNO A FRANCIACORTA SPECIALE GLI ITALIANI A LE MANS RACING CAMPIONATO ITALIANO ROK CUP ITALIA TROFEO ITALIA EASYKART ROTAX MAX CHALLENGE ITALIA SPAZIO SOCIAL REBECCA WARD LEGEND ELF MASTER BERCY 1993 SENNA vs PROST I LOVE KART SIMONE CUNATI MECHANICA JLO

Single Digital Issue n. 362 Ottobre 2019
 
$2.99
This issue and other back issues are not included in a new Vroom Italia subscription. Subscriptions include the latest regular issue and new issues released during your subscription.

Other Articles in this Issue


RUBRICHE
Il mese di settembre ha visto gli occhi del karting
Dopo la pausa estiva, il primo personaggio della seconda
SEBASTIAN VETTEL E ANTONIO GIOVINAZZI HANNO AVUTO MODO DI PARLARE DI KART IN DUE DIFFERENTI OCCASIONI, MA ENTRAMBI HANNO DETTO LA STESSA COSA: SE NON ARRIVANO TALENTI DAL KARTING, È PER L’ECCESSIVO COSTO
Quello del Mondiale 2020 è stato uno degli argomenti che ha tenuto banco nella prima metà di stagione. Nonostante manchi oltre un anno all’evento, il fatto che si parli del Brasile come location ha sollevato un grande dibattito.
A Lonato, la stagione KZ/KZ2 e Academy Trophy va in archivio con tutti i titoli assegnati. Kremers fa sua la KZ, Denner domina in KZ2, Ho vince la gara ma è Siksnelis il campione Academy.
Nella settimana del GP motociclistico a Misano Adriatico
Dopo un settembre denso di avvenimenti per gli appassionati
Con la doppia vittoria di Val Vibrata, Simone Cunati è il nuovo Campione d’Italia, traguardo importante per puntare al jackpot FIA.
L’ex dirigente Cik è intervenuto all’Historic Master Go Kart di Franciacorta con il modello di kart sul quale, a inizio anni ’60, aveva iniziato a correre
RACING
La pioggia e il pronostico sfavorevole non fermano Lorenzo Travisanutto (CV Performance), che in Finlandia si laurea Campione del Mondo OK per la seconda volta consecutiva.
Ad un anno di distanza dal primo trionfo mondiale in Svezia, Lorenzo Travisanutto è di nuovo campione del Mondo OK.
Sul tracciato di Alaharma (Finlandia), la stagione OKJ giunge al termine con l’appuntamento iridato. Dopo un fine settimana da mastino, Thomas Ten Brinke capitalizza la finale mettendo il sigillo sul Campionato del Mondo 2019.
Finale di stagione ricco di emozioni al kartodromo
L’Adria Karting Raceway ha ospitato l’edizione 2019 della finale nazionale Rok. Tanto spettacolo e finali rocambolesche complice anche il meteo incerto e la pista perlopiù bagnata. Quella che più ha destato certezze è la prestazione di Rashid Al Dhaheri, nella Mini Rok, una vittoria che ha promosso il pilota di Abu Dhabi tra i più promettenti del vivaio karting.
CIRCUITO INTERNAZIONALE SIENA 7RD - 15 SETTEMBRE 2019
Sulla pista di Pomposa con la quinta prova, oltre al Trofeo Mojo disputato a Siena si chiude la stagione agonista Zona Nord del Trofeo RMCI iniziata a Marzo sulla Pista di Jesolo che ospiterà anche la Finale Nazionale in calendario per il 6 Ottobre 2019.
A Sarno agli inizi di Settembre si è tenuto la XIV
ZOOM
La vittoria a sorpresa di Luca Munaretto nella Rotax MAX Challenge International Trophy celebrata a Le Mans aggiunge ulteriore prestigio al movimento DD2 italiano che ha saputo ritagliarsi un ruolo da protagonista nella scena internazionale.
Con 135 piloti al via la “September Cup” 2019 si conferma
Nella 60 Mini in cui Gino Rocchio dopo tre consecutivi successi conquista definitivamente il titolo 2019. Tutto ancora da decidere invece per le altre categorie.
La 14esima edizione della Coppa Concorrente valida come sesta prova del Regionale Campania e aperta anche alle categorie monomarca X30 e Rotax Max, è stata un’ottima opportunità per i piloti del Rotax Max di utilizzare l’evento come test per il Rotax Max Grand Finals che si disputerà su questa stessa pista dal 19 al 26 Ottobre. 70 i piloti iscritti suddivisi nelle 6 categorie che si sono sfidate nei turni di prove libere, prove cronometrate e nelle due gare come prefinali e finali. 58”064 è il miglior tempo di qualifica della giornata realizzato da Sante Cormidi della KZN Under, a seguire Nicola Imparato che ha realizzato la pole position nella 125 Gentleman Under con 58”354.
La nona e ultima prova del Campionato Regionale Sicilia
SPECIALE
L’avvento dello streaming ha riportato il karting sul “grande schermo”. Cosa vuol dire raccontare le gare dei campioni del domani? Ce lo spiega Jake Sanson.
LEGEND
Era il 1993 e il mondo era un posto parecchio diverso da oggi. Difficile immaginare che da lì a pochi mesi il mondo del Motorsport non sarebbe stato più lo stesso, orfano di quel ragazzo gentile che tanto aveva dato alla F1 in termini di popolarità. L’Elf Master Karting di Bercy, la gara indoor disputata nei pressi di Parigi il 19 Dicembre del 1993 fu inconsapevolmente il teatro di un’ultima, storica sfida tra i due piloti che con la loro rivalità avevano infiammato la scena della Formula Uno agli inizi degli anni ’90: Ayrton Senna e Alain Prost. Vroom dedica un ricordo a quella sfida che si svolse proprio a bordo del mezzo che amiamo di più, il kart, in una sorta di genuino ritorno alle origini.
VINTAGE
La pista bresciana ha accolto i kart storici per la classica manifestazione annuale organizzata dal MWVCC. Tra la settantina di mezzi in pista, presente anche quello di Kees van de Grint.