Shopping Cart -

Your cart is currently empty.
Continue Shopping
This website use cookies and similar technologies to improve the site and to provide customised content and advertising. By using this site, you agree to this use. To learn more, including how to change your cookie settings, please view our Cookie Policy
Pocketmags Digital Magazines
CA
Pocketmags Digital Magazines
   You are currently viewing the Canada version of the site.
Would you like to switch to your local site?
Digital Subscriptions > Vroom Italia > n. 353 Gennaio 2019 > Il nuovo che avanza

Il nuovo che avanza

L’omologa 2019 2021 vede impegnate principalmente 4 aziende: IAME, TM, Vortex e Modena Engines. Scopriamo le caratteristiche dei nuovi motori, frutto di innovazioni ma non di rivoluzioni. di P.Mancini

NUOVA OMOLOGA MOTORI KZ E OK TRIENNIO 2019 2021

La nuova omologa motori è sempre un momento di grande curiosità per tutti gli addetti ai lavori del karting. Dopo mesi di massimo riserbo le Case scoprono le armi con cui affrontare il prossimo triennio contando sulle modiiche e innovazioni apportate nel corso dello sviluppo. Se la KZ è ormai una categoria consolidata, la monomarcia OK ha terminato la fase di rodaggio della prima omologa e tutti i costruttori sono ormai sicuri della strada intrapresa. Ovviamente i limiti imposti dal regolamento impediscono ai progettisti di sbizzarrirsi con soluzioni tecniche estreme, anche perché il rischio di un insuccesso sportivo, che si traduce immediatamente in un lop commerciale, è assolutamente da evitare in un momento storico economicamente non proprio felice. E’ comunque vero che un motore 2 tempi monocilindrico segue ormai dei canoni da cui dificilmente ci si può allontanare, come le misure di alesaggio e corsa, interasse biella, numero di travasi, ecc… Nonostante questi parametri ormai issi è sempre interessante scoprire come si stanno evolvendo i motori e che strade intraprendono i costruttori. Analizzando le immagini, le schede tecniche e parlando con i tecnici che ne hanno seguito lo sviluppo, abbiamo potuto constatare che la strada che stanno seguendo tutti i costruttori è quella di una riduzione degli ingombri e del peso: due parametri molto importanti nella messa a punto di un kart vincente. Altro fattore tenuto in massima considerazione è quello della standardizzazione delle prestazioni grazie ad un sempre più largo utilizzo delle macchine a controllo numerico per la initura degli elementi più sensibili a livello di resa prestazionale (carter pompa, canna del cilindro) in modo da garantire una produzione sempre più standardizzata e senza differenze sostanziali tra un motore e l’altro, come invece accadeva in passato, soprattutto nei monomarcia con canna in ghisa riportata. Passiamo ora in rassegna le varie motorizzazioni, costruttore per costruttore.

READ MORE
Purchase options below
Find the complete article and many more in this issue of Vroom Italia - n. 353 Gennaio 2019
If you own the issue, Login to read the full article now.
Single Issue - n. 353 Gennaio 2019
$2.79
Or 279 points
6 Month Digital Subscription
Only $ 2.77 per issue
$17.99
Or 1799 points
Annual Digital Subscription
Only $ 2.54 per issue
SAVE
9%
$32.99
Or 3299 points

View Issues

About Vroom Italia

In questo numero: Che casco mi metto? Speciale: le omologhe in scadenza. Come scegliere il casco più adatto 1° Karting Expoò IN ITALIA SI RIPARTE OMOLOGA MOTORI 2019-2021 TM, Iame, Modena Engines, Vortex Rosa Karting La passione è donna PRIMO PIANO FRANCO GALIFFA COMERAVAMO LA STORIA DEL BICILINDRICO ROTAX GRAND FINALS KART LEGGENDARI: LANDIA