This website use cookies and similar technologies to improve the site and to provide customised content and advertising. By using this site, you agree to this use. To learn more, including how to change your cookie settings, please view our Cookie Policy
Pocketmags Digital Magazines
EU
Pocketmags Digital Magazines
   You are currently viewing the European Union version of the site.
Would you like to switch to your local site?
Digital Subscriptions > Vroom Italia > n. 346 Giugno 2018 > OKJ Van T’Hoff azzecca tutto. Minì nuovo leader

OKJ Van T’Hoff azzecca tutto. Minì nuovo leader

CIK FIA CAMPIONATO EUROPEO OK/OKJ

Weekend da urlo quello dell’olandese van T’Hoff, capace di emergere a sorpresa sulla pista amica. Vittoria costruita nell’arco del fine settimana, dalle qualifiche agli scontri diretti, chiudendo in bellezza la finale. La gara decisiva, aveva visto Victor Bernier come mattatore assoluto sino alla fine. Il francese, autore comunque di una grande performance, è stato penalizzato di tre secondi per non aver rispettato le procedure di partenza. Prestazione magistrale di Gabriele Minì, terzo al traguardo, e leader del campionato.

LO SCHIERAMENTO

Van T’Hoff l’olandese assistito dal team inglese Forza Racing, si fa notare già dalle prove del venerdì, ma è nelle manche che esce allo scoperto disputandole col piglio giusto. E la sua determinazione è premiata con la pole della finale. Al suo fianco un altrettanto combattivo e lucido Bortoleto. Il russo Smal, miglior tempo in prova, è in seconda fila insieme al francese Bernier. Terza fila per Minì e Ten Brinke.

READ MORE
Purchase options below
Find the complete article and many more in this issue of Vroom Italia - n. 346 Giugno 2018
If you own the issue, Login to read the full article now.
Single Issue - n. 346 Giugno 2018
€2.29
Or 229 points
6 Month Digital Subscription
Only € 2.15 per issue
€13.99
Or 1399 points
Annual Digital Subscription
Only € 2.08 per issue
SAVE
9%
€26.99
Or 2699 points

View Issues

About Vroom Italia

In questo numero: FRANCIA-ITALIA 2-0 Iglesias in KZ e Renaudin in KZ2, entrambi motorizzati Tm, si aggiudicano la prima prova dell’europeo a Salbris (F). La compagine a zzurra tiene ancora vive le chance per la conquista del titolo continentale grazie ad Ardigò salito sul podio della classe regina. Mentre Piccini, Longhi e Pollini sono in corsa per ribaltare il risultato in KZ2, nella decisiva gara di ritorno, il 15 luglio a Lonato. Riusciranno i nostri piloti a sconfiggere i cugini francesi? Comunque vada è un appuntamento da non perdere! RACING CAMPIONATO EUROPEO CIK FIA KZ-KZ2 CAMPIONATO EUROPEO CIK FIA OK-OKJ CAMPIONATO ITALIANO ACI KARTING ROK CUP & EASYKART ROTAX ITALIA INTERVISTE GIOVANNI CORONA FELIPE MASSA TERRY FULLERTON PRESA DIRETTA LA POSTA DEI LETTORI WATER TEST PROVIAMO LE POMPE