This website use cookies and similar technologies to improve the site and to provide customised content and advertising. By using this site, you agree to this use. To learn more, including how to change your cookie settings, please view our Cookie Policy
Xmas Legs Small Present Present
Pocketmags Digital Magazines
EU
Pocketmags Digital Magazines
   You are currently viewing the European Union version of the site.
Would you like to switch to your local site?
Digital Subscriptions > Vroom Italia > n. 346 Giugno 2018 > …E Uno!

…E Uno!

NEL ROK TROPHY VI HANNO PARTECIPATO PILOTI PROVENIENTI DA BEN NOVE NAZIONI

ROK TROPHY

7 Laghi kart, Castelletto di Branduzzo (PV) 13 Maggio 2018

Bertuca (Mini), Gaglianò (Senior), Kucharczyk (Junior) e Luyet (Shifter) conquistano il primo titolo in palio della stagione, il Trophy Rok. Il Trofeo, disputatosi su due giornate, il sabato delle prove cronometrate è stato preso di mira da un improvviso acquazzone che ha messo in crisi i piloti sulla scelta delle gomme. Poi, fortunatamente, la pista è andata progressivamente asciugandosi premiando così quelli che hanno scelto le slick. Anche domenica, in cui si sono disputate due manche per ogni categoria, prefinali e finali è ricomparsa a tratti la pioggia. I regolamenti sportivi e tecnici adottati nel Rok Trophy sono gli stessi di quelli del campionato Rok Cup, tranne che per la quantità del materiale tecnico ammesso, la gestione degli pneumatici e il format di gara allineato al regolamento nazionale sportivo karting. Uff.st. OTK&MC - FG

READ MORE
Purchase options below
Find the complete article and many more in this issue of Vroom Italia - n. 346 Giugno 2018
If you own the issue, Login to read the full article now.
Single Issue - n. 346 Giugno 2018
€2.29
Or 229 points
6 Month Digital Subscription
Only € 2.15 per issue
€13.99
Or 1399 points
Annual Digital Subscription
Only € 2.08 per issue
SAVE
9%
€26.99
Or 2699 points

View Issues

About Vroom Italia

In questo numero: FRANCIA-ITALIA 2-0 Iglesias in KZ e Renaudin in KZ2, entrambi motorizzati Tm, si aggiudicano la prima prova dell’europeo a Salbris (F). La compagine a zzurra tiene ancora vive le chance per la conquista del titolo continentale grazie ad Ardigò salito sul podio della classe regina. Mentre Piccini, Longhi e Pollini sono in corsa per ribaltare il risultato in KZ2, nella decisiva gara di ritorno, il 15 luglio a Lonato. Riusciranno i nostri piloti a sconfiggere i cugini francesi? Comunque vada è un appuntamento da non perdere! RACING CAMPIONATO EUROPEO CIK FIA KZ-KZ2 CAMPIONATO EUROPEO CIK FIA OK-OKJ CAMPIONATO ITALIANO ACI KARTING ROK CUP & EASYKART ROTAX ITALIA INTERVISTE GIOVANNI CORONA FELIPE MASSA TERRY FULLERTON PRESA DIRETTA LA POSTA DEI LETTORI WATER TEST PROVIAMO LE POMPE