Shopping Cart -

Your cart is currently empty.
This website use cookies and similar technologies to improve the site and to provide customised content and advertising. By using this site, you agree to this use. To learn more, including how to change your cookie settings, please view our Cookie Policy
Pocketmags Digital Magazines
IT
Pocketmags Digital Magazines
   You are currently viewing the Italy version of the site.
Would you like to switch to your local site?
Leggi ovunque Read anywhere
Modalità di pagamento Pocketmags Payment Types
Trusted site
A Pocketmags si ottiene
Fatturazione sicura
Ultime offerte
Web & App Reader
Regali
Loyalty Points

Wireless da corsa

L’ultima versione dello strumento di acquisizione dati proposto da Starlane per i kart conferma la praticità del compatto sistema senza cavi, con varie funzionalità e il nuovo software Maat
Nella foto, il gruppo del test: da sinistra, Andrea Saccucci (Officine in Progress), Mattia Signorelli (pilota), Giacomo Signorelli (padre) e Marco Danieli (Team Racing Kart).

Starlane è una ditta specializzata fin dalla fine degli anni ‘90 in prodotti elettronici per i mezzi da corsa (moto e auto), dai sistemi di cambiata rapida a quelli di acquisizione dati. È con questi ultimi che si è occupata da tempo anche dei kart, settore nel quale adesso si rilancia prepotentemente con l’ultima variante del proprio strumento da volante Corsaro- K. Un “cruscotto” che mantiene i particolari vantaggi propri di questa linea, come gli ingombri ridotti senza rinunciare alla dimensione e alla leggibilità dello schermo, che essendo touch permette di fare a meno di pulsanti esterni. Ma soprattutto la praticità di non avere fili attaccati allo strumento e attorno al volante, grazie al collegamento bluetooth con i vari sensori e anche con il computer per lo scarico dati. A questo si aggiunge oltretutto il nuovo software Maat 1.0, che permette una gestione ancor più accurata di tali dati. Tutte qualità che hanno fatto del Corsaro il dashboard preferito da team come quelli ufficiali CRG, Chiesa Corse-Kart Republic e Baby Race, tanto da essere compartecipe di titoli mondiali come quelli di De Conto, Hiltbrand, Keirle e Travisanutto. Ma passiamo ad analizzare una cosa alla volta, di questo strumento.

IL SISTEMA CORSARO-K

Il compatto strumento Corsaro-K si distingue anche per l’ottimo rapporto tra ingombro totale e dimensione del display touch, proprio grazie a quest’ultima caratteristica che permette di rinunciare a tasti aggiuntivi.
READ MORE
Purchase options below
Find the complete article and many more in this issue of Vroom Italia - n. 360 Agosto 2019
If you own the issue, Login to read the full article now.
Single Issue - n. 360 Agosto 2019
€2,29
Or 229 points

View Issues

About Vroom Italia

In questo numero: Minì Maxi Gabriele Minì dopo 3 podi chiude in bellezza la kermesse europea cogliendo a Le Mans la meritata vittoria davanti a Lorenzo Travisanutto, vincitore del titolo OK TEST IN PISTA STARLANE CORSARO-K RACING CAMPIONATO EUROPEO FIA KARTING OK-OKJ WSK EURO SERIES 2019 CAMPIONATO ITALIANO ACI KARTING ROK CUP - EASYKART - ROTAX MAX LEGEND SIMPLEX mANUFACTURING CORPORATION L'OPINIONE IN... VOLT TRICOLORE OK "SVENDUTO"