Shopping Cart -

Your cart is currently empty.
This website use cookies and similar technologies to improve the site and to provide customised content and advertising. By using this site, you agree to this use. To learn more, including how to change your cookie settings, please view our Cookie Policy
Pocketmags Digital Magazines
IT
Pocketmags Digital Magazines
   You are currently viewing the Italy version of the site.
Would you like to switch to your local site?
Leggi ovunque Read anywhere
Modalità di pagamento Pocketmags Payment Types
Trusted site
A Pocketmags si ottiene
Fatturazione sicura
Ultime offerte
Web & App Reader
Regali
Loyalty Points

PIATTO ALL’ ITALIANA

ANCORA UNA VOLTA SPETTACOLARE!

Si ripete da 20 anni, ma questo format promosso dalla Rotax lascia il segno ad ogni Grand Finals. Dovremmo esserci abituati, invece ogni volta che si assiste a questa manifestazione si rimane increduli nel vedere che solo in questa occasione e solo in questa manifestazione accade qualcosa di magico: nel paddock e in pista. E rischieremo di ripeterci quando diciamo che l’atmosfera è completamente diversa dalle altre kermesse. E viverla in prima persona è l’unico modo per assaporare questa magia. E così anche quando si assiste alla gare. Non ci si annoia mai, anzi si viene coinvolti fin oa ll’ulitmo metro tifando il proprio beniamino e non è detto che debba essere per forza della tua compagine. Non c’è stato un epilogo scontato, anzi il traguardo di un po’ tutto le finali è risultato in dubbio fino al rettilineo finale grazie ai quei due tre piloti a stretto contatto e determinati a dare il tutto per poter spuntarla. E dopo una stagione in cui siamo stati testimoni di così tanti eventi ci rendiamo conto che le finali a cui abbiamo assistito a Sarno hanno lasciato il segno. E non poteva essere altrimenti. Il mezzo e il format così ben concepito offre la possibilità a una decina di piloti di aggiudicarsi la Grand Finals, e non a due o tre. Ed è per questo che i vincitori festeggiano con tanta enfasi non trattenendo spesso anche le lacrime, di gioia, ovviamente. Ora andare a descrivere cosa è accaduto di bello in questa 20esima edizione è un’impresa ardua. E per fortuna che io c’ero, già, è la soluzione migliore. La Grand Finals della Rotax è un evento da non perdere.

READ MORE
Purchase options below
Find the complete article and many more in this issue of Vroom Italia - n. 364 Dicembre 2019
If you own the issue, Login to read the full article now.
Single Issue - n. 364 Dicembre 2019
€2,29
Or 229 points

View Issues

About Vroom Italia

IN QUESTO NUMERO: Dicembre 2019 N. 364 A Novembre si è chiuso il sipario sulla stagione karting 2019, la competizione si è poi spostata sul web con i nostri Vroom Awards! Scopri tutto in questo "ULTIMO" numero di Vroom Italia... Vroom Awards Speciale Palmares Racing, Rotax Max Grand Finals Racing WSK Racing COPPA ITALIA Kart Leggendari I Love Kart Vintage