This website use cookies and similar technologies to improve the site and to provide customised content and advertising. By using this site, you agree to this use. To learn more, including how to change your cookie settings, please view our Cookie Policy
Pocketmags Digital Magazines
US
Pocketmags Digital Magazines

ARON IL MAGNIFICO

Dopo il gran successo di Sarno e la battuta d’arresto al PFI, Paul Aron è tornato grande ad Ampfing. L’estone, ancora una volta super, non ha lasciato nemmeno le briciole all’agguerrita concorrenza, non riuscita a “spaventarlo” durante il venerdì e il sabato di bagarre. Vittoria meritata, figlia dell’intelligenza sportiva, ormai maturata dal leader della generale. Un solo giro per liberarsi dei rivali per poi scappare verso la bandiera a scacchi. Completano il podio, Luca Griggs e Gabriel Bortoleto, degni rivali della finale. Si complicano le cose per Gabriele Minì, tradito da un problema tecnico a poche tornate dal traguardo mentre era in lotta per il terzo

CIK FIA EUROPEAN CHAMPIONSHIP OK/OKJ

Paul Aron «Penso che la gara sia andata molto bene, avevo tantissima velocità e ho potuto spingere fino alla fine. Abbiamo fatto un grandissimo lavoro per tutto il weekend, ho imparato tanto. Voglio ringraziare il team e la mia famiglia per il supporto. Penso che il miglior momento del weekend sia stata la finale, in particolare il primo giro quando sono passato prima secondo poi primo, anche le qualifiche sono degne di nota. Ho spinto molto per questa gara e ho preso molti punti, adesso aspettiamo la Francia».

OKJNonostante la pole di Aron al venerdì, le manche promuovono Gabriel Bortoleto. Il brasiliano, una volta di più competitivo, grazie a tre vittorie, un secondo e un terzo posto, fa sua la pole della finale. Un solo punto in meno a confronto di Hadrien David, assoluto protagonista con altre tre vittorie e seconda forza dello schieramento. A completare l’iniziale top five, Aron, Griggs e l’italiano Minì.

READ MORE
Purchase options below
Find the complete article and many more in this issue of Vroom Italia - n. 347 Luglio 2018
If you own the issue, Login to read the full article now.
Single Issue - n. 347 Luglio 2018
$1.99
Or 199 points
6 Month Digital Subscription
Only $ 2.00 per issue
$12.99
Or 1299 points
Annual Digital Subscription
Only $ 1.85 per issue
SAVE
7%
$23.99
Or 2399 points

View Issues

About Vroom Italia

In questo numero: Il lasciapassare per il titolo Lorenzo Travisanutto (KR/Parilla) caratterizza anche la terza prova dell'europeo OK. Domina la finale e poco prima del traguardo si lascia sfilare da Janker (KR/Parilla)... Ma era tutto previsto. Ora il tedesco ha 19 punti di vantaggio su Hiltbrand (CRG/Tm) IL MODENA ENGINES AI RAGGI X I RISULTATI DELLO SVILUPPO IN DR Pneumatici Parola a LeCont e Bridgestone YAMANE SPECIAL CAMPIONE DEL MONDO 1959 WATER TEST II ANCHE LE POMPE SI EVOLVONO DAL DIVANO ALLA PISTA EASYKART VISTA DA DENTRO Intervista a Kees van de Grint RACING EUROPEO OK-OKJ CAMPIONATO ITALIANO ROK CUP / EASYKART / ROTAX ENDURANCE SWS SERIES