Shopping Cart -

Your cart is currently empty.
Continue Shopping
This website use cookies and similar technologies to improve the site and to provide customised content and advertising. By using this site, you agree to this use. To learn more, including how to change your cookie settings, please view our Cookie Policy
Pocketmags Digital Magazines
US
Pocketmags Digital Magazines

PATRIK IL BOEMO

Dalla delusione del 2017, ai fantasmi del ritiro, alle lacrime per la vittoria di Genk; quello di Hajek è stato il Mondiale delle rivincite.

CIK-FIA WORLD KZ CHAMPIONSHIP, GENK (BEL), 9 SETTEMBRE 2018

PATRIK HÁJEKI (KOSMIC / VORTEX)

«Dopo quanto avvenuto lo scorso anno, è un sogno essere riuscito a vincere il campionato del Mondo.

E’ un’emozione indescrivibile. Il mezzo è stato perfetto, ci tengo a ringraziare tutto il team Kosmic e il gruppo OTK»

Il mondiale disputato in gara unica è sempre una lotteria. E quanto visto in Belgio nella competizione più importante della stagione della classe col cambio conferma le aspettative. A Genk, in una cornice di pubblico sensazionale (5000 spettatori), Patrick Hayek conquista il meritato titolo iridato della KZ per il dominio manifestato.

L’ appuntamento iridato di Genk è la rivincita sportiva del pilota di punta della Kosmic. Lo scorso anno, infatti, il ceco era uscito a “pezzi” da Wackerdsorf, dopo che le sue chance di vittoria iridate erano durate poche centinaia di metri a causa di un madornale errore di valutazione compiuto mentre attaccava la testa della corsa.

Quest’anno la storia è stata diversa, dal momento che Hájek ha assunto il ruolo di “direttore d’orchestra” di una sinfonia perfetta; una gara condotta dall’inizio alla fine. Nulla hanno potuto Rick Dreezen e Fabian Federer, che si sono dovuti “accontentare” dei restanti gradini del podio. La finale è subito rimasta orfana di Marijn Kremers e Simo Puhakka altri due accreditati protagonisti della kermesse iridata in Belgio.

READ MORE
Purchase options below
Find the complete article and many more in this issue of Vroom Italia - n. 350 Ottobre 2018
If you own the issue, Login to read the full article now.
Single Issue - n. 350 Ottobre 2018
$1.99
Or 199 points
6 Month Digital Subscription
Only $ 2.00 per issue
$12.99
Or 1299 points
Annual Digital Subscription
Only $ 1.85 per issue
SAVE
7%
$23.99
Or 2399 points

View Issues

About Vroom Italia

In questo numero: E VORTEX SIA! A Genk, Patrik Hájek (Kosmic) domina il Mondiale KZ e fa suo il titolo iridato. In KZ2 Matteo Viganò (Tony Kart) fa il vuoto e innalza con merito la Super Coppa. Entrambi spinti alla vittoria dal Vortex RKZ ANTEPRIMA MONDIALE OK-OKJ (SWE) FUORIGIRI LA SICUREZZA TRADITA FOCUS IL CARBURATORE NELLA CLASSE 60 RACING CAMPIONATO DEL MONDO CIK-FIA KZ SUPER COPPA INTERNAZIONALE KZ2 & ACADEMY TROPHY CAMPIONATO ITALIANO ACI KARTING ROK CUP ITALIA ROTAX ITALIA FACTORY RIGHETTI RIDOLFI SUCCESSO IN ESPANSIONE TECNICA Il sistema di scarico nei motori 2T ad alte prestazioni - II parte