Shopping Cart -

Your cart is currently empty.
Continue Shopping
This website use cookies and similar technologies to improve the site and to provide customised content and advertising. By using this site, you agree to this use. To learn more, including how to change your cookie settings, please view our Cookie Policy
Pocketmags Digital Magazines
US
Pocketmags Digital Magazines

DAVIDE FORE

Incontriamo Davide Forè al termine della sua prima stagione da Team Manager, il ruolo di grande responsabilità che da quest’anno lo vede alla guida della vasta squadra corse Birel Art. Un ruolo diverso da quello che ha ricoperto fino ad ora in carriera. Una carriera da pilota esageratamente vincente.

DAVIDE FORÈ

Quali sono le tue prime impressioni, come esordiente in questo ruolo di gestione sportiva?

„Non è stata una passeggiata, devo ammetterlo. Per uno come me che è sempre stato solo un pilota non è stato facile togliere tuta e casco per avvicinarmi ad un ruolo con molte più implicazioni di carattere non solo tecnico e sportivo ma gestionale, umano, economico.

Ho vissuto in questo primo anno molte realtà a me sconosciute fino ad oggi e devo dire che è stato molto formativo. C’è tanto ancora da imparare per me in questo ruolo, ma sto pian piano immedesimandomi nella figura. Abbiamo dei piloti molto forti in Birel Art e solo a causa delle circostanze non sono arrivati dei titoli mondiali quest’anno. Kremers e Longhi sono davvero due fuoriclasse. Lo stesso Coluccio in OK ci sta dando e ci ha dato grandi soddisfazioni con il suo terzo posto al mondiale. Abbiamo un grande potenziale per vincere in tutte le categorie.”

Ti è mancato correre?

„Non posso negare che per me sia tuttora difficile non vedermi come pilota. Certo, ho corso diverse prove dell’Italiano ed una gara internazionale in Messico (vinta, ndr) ma la pista vissuta da dentro mi manca. Amo tantissimo questo sport e appena posso comunque salgo sul kart: non credo smetterò mai, compatibilmente con tutto il resto, di correre e divertirmi.”

READ MORE
Purchase options below
Find the complete article and many more in this issue of Vroom Italia - n. 351 Novembre 2018
If you own the issue, Login to read the full article now.
Single Issue - n. 351 Novembre 2018
$1.99
Or 199 points
6 Month Digital Subscription
Only $ 2.00 per issue
$12.99
Or 1299 points
Annual Digital Subscription
Only $ 1.85 per issue
SAVE
7%
$23.99
Or 2399 points

View Issues

About Vroom Italia

In questo numero: LORENZO, IL PREDESTINATO Lorenzo Travisanutto (KR/Parilla) è campione del mondo. Il giusto epilogo di una stagione avvicente e ricca di colpi di scena. In 30 anni è il decimo italiano a conquistare l'Olimpo del karting FUORIGIRI NINEBOT, IL KART PER TUTTI PRESA DIRETTA I NON PROFESSIONISTI RILANCIANO LA CARRIERA NON FINISCE MAI ENDURANCE RENTAL KART WORLD CONTEST VINTAGE HOFFCO KARTS ROK CUP INTERNATIONAL FINAL EASYKART INTERNATIONAL GRAND FINALS CAMPIONATO ITALIANO FOCUS CHALLENGE BMB 2019