Shopping Cart -

Your cart is currently empty.
Continue Shopping
This website use cookies and similar technologies to improve the site and to provide customised content and advertising. By using this site, you agree to this use. To learn more, including how to change your cookie settings, please view our Cookie Policy
Pocketmags Digital Magazines
GB
Pocketmags Digital Magazines
   You are currently viewing the United Kingdom version of the site.
Would you like to switch to your local site?
Digital Subscriptions > Vroom Italia > n. 350 Ottobre 2018 > VIGANÒ I

VIGANÒ I

Matteo Viganò (Tony Kart/Vortex) domina a Genk e conquista il massimo riconoscimento della KZ2.

CIK-FIA WORLD KZ2 SUPER CUP CHAMPIONSHIP, GENK (BEL), 9 SETTEMBRE 2018

“FINALMENTE!”,questa la parola che riecheggiava nel post gara di Genk. Risultato importante e meritato per il neo Campione KZ2, al termine di un fine settimana che non ha nulla da dire, se non rispondere alla perfezione. Terza vittoria di fila su questa pista, ma siamo altrettanto sicuri che da qui in avanti Matteo saprà farsi valere anche in altre occasioni e non solo a Genk.

L’appuntamento iridato della classe a marce regala al karting una delle immagini migliori dell’anno, grazie ad una cornice di pubblico degna delle grandi occasioni. Ad aprire le danze è proprio la KZ2, affollata e combattuta per tutto il fine settimana, ma con un solo padrone: Matteo Viganò. Il pilota Tony Kart powered by Vortex porta a casa un successo su cui puntava da due stagioni, meritando tutti i festeggiamenti del post gara. Alle sue spalle, festeggia anche l’esperto neozelandese Daniel Bray ancora una volta secondo. David Vidales, terzo, chiude in bellezza la storica giornata OTK

QUALIFICHE TONY KART/VORTEX SUBITO IN PALLA

Oltre allo stratosferico 52”411 realizzato da Viganò, che gli è valsa la pole assoluta del gruppo A, iniziano bene anche Alexander Schmitz, Emil Skaras e Paul Maximilian, nelle prime quattro posizioni. Tra gli outsider si aggiunge anche Jean Nomblot. Sesto e settimo i due piloti in lotta nell’Europeo, Adrien Renaudin e Giacomo Pollini. Qualifica mal interpretata da molti dei protagonisti, come Emilien Denner (18°), Alessio Piccini (22°) e Riccardo Longhi (26°).

READ MORE
Purchase options below
Find the complete article and many more in this issue of Vroom Italia - n. 350 Ottobre 2018
If you own the issue, Login to read the full article now.
Single Issue - n. 350 Ottobre 2018
£1.99
Or 199 points
6 Month Digital Subscription
Only £ 2.00 per issue
£12.99
Or 1299 points
Annual Digital Subscription
Only £ 1.77 per issue
SAVE
11%
£22.99
Or 2299 points

View Issues

About Vroom Italia

In questo numero: E VORTEX SIA! A Genk, Patrik Hájek (Kosmic) domina il Mondiale KZ e fa suo il titolo iridato. In KZ2 Matteo Viganò (Tony Kart) fa il vuoto e innalza con merito la Super Coppa. Entrambi spinti alla vittoria dal Vortex RKZ ANTEPRIMA MONDIALE OK-OKJ (SWE) FUORIGIRI LA SICUREZZA TRADITA FOCUS IL CARBURATORE NELLA CLASSE 60 RACING CAMPIONATO DEL MONDO CIK-FIA KZ SUPER COPPA INTERNAZIONALE KZ2 & ACADEMY TROPHY CAMPIONATO ITALIANO ACI KARTING ROK CUP ITALIA ROTAX ITALIA FACTORY RIGHETTI RIDOLFI SUCCESSO IN ESPANSIONE TECNICA Il sistema di scarico nei motori 2T ad alte prestazioni - II parte