EU
You are currently viewing the European Union version of the site.
Would you like to switch to your local site?
  
Latest Issue

Ciclismo Magazine ciclismo 6-2013 Back Issue

Italian 0 Reviews   •  Italian   •   Sport (Cycling)
Ha vinto il più forte. Per una volta tutti d’accordo: critica e pubblico. Il Giro di Nibali è stato strategicamente perfetto. Dietro al successo il sapiente lavoro del “suo” team. Lo raccontano il manager Alexander Vinokourov, il ds Giuseppe Martinelli, il massaggiatore personale Michele Pallini, il meccanico Gabriele Tosello e la moglie Rachele. Ventotto pagine ricche di interviste, foto e analisi tecniche. La legge delle crono, le tappe decisive e il film della corsa visto dal cambioruote. E i quattro ciclisti che hanno indossato la maglia rosa: Mark Cavendish, Salvatore Puccio, Benat Intxausti e Luca Paolini. Ma spazio anche al Giro dell’Azerbaigian e di Turchia, come alle cicliste che correranno lungo lo Stivale dal 30 giugno al 7 luglio, per salire sul primo gradino del podio del GiroRosa.Questo nella sezione di agonismo sul numero di giugno in edicola, ricco come sempre di prove e presentazioni. Si parla con dovizia di particolari e competenza di Cannondale Synapse, Cervélo P3, Marin, Polar Rc3 Tour de France, Shimano Ultegra 11v e Sram. Su strada sono state provate la Rose Xeon x-lite 8800 e la Scapin Etika rc. In off-road l’Axevo X-team carbon fs 27,5” e la Canyon Yellowstone al 29. In città si è pedalato sulla Kalkhoff Agattu P7-26 7-G Nexus, a pedalata assistita.Per gli amatori ci sono le pagine dedicate all’allenamento e all’alimentazione. Vengono passate al setaccio le diete che vanno di moda: pericolose, ascientifiche, debilitanti. Il nostro esperto ci spiega quali sono i fattori di ingrassamento e dimagrimento reali. Per evitare danni alla salute. Si impara a correggere il tiro se si riscontra una carenza di forza, grazie a consigli preziosi, anche dal punto di vista metabolico, per ritrovare la motivazione a fare fatica. Nelle pagine di biomeccanica si analizzano le tecnopatie alla colonna vertebrale, in quelle di manutenzione di legge come assicurarsi il buon funzionamento del reggisella.Non mancano i consigli all’acquisto.
read more read less

Ciclismo

ciclismo 6-2013 Ha vinto il più forte. Per una volta tutti d’accordo: critica e pubblico. Il Giro di Nibali è stato strategicamente perfetto. Dietro al successo il sapiente lavoro del “suo” team. Lo raccontano il manager Alexander Vinokourov, il ds Giuseppe Martinelli, il massaggiatore personale Michele Pallini, il meccanico Gabriele Tosello e la moglie Rachele. Ventotto pagine ricche di interviste, foto e analisi tecniche. La legge delle crono, le tappe decisive e il film della corsa visto dal cambioruote. E i quattro ciclisti che hanno indossato la maglia rosa: Mark Cavendish, Salvatore Puccio, Benat Intxausti e Luca Paolini. Ma spazio anche al Giro dell’Azerbaigian e di Turchia, come alle cicliste che correranno lungo lo Stivale dal 30 giugno al 7 luglio, per salire sul primo gradino del podio del GiroRosa.Questo nella sezione di agonismo sul numero di giugno in edicola, ricco come sempre di prove e presentazioni. Si parla con dovizia di particolari e competenza di Cannondale Synapse, Cervélo P3, Marin, Polar Rc3 Tour de France, Shimano Ultegra 11v e Sram. Su strada sono state provate la Rose Xeon x-lite 8800 e la Scapin Etika rc. In off-road l’Axevo X-team carbon fs 27,5” e la Canyon Yellowstone al 29. In città si è pedalato sulla Kalkhoff Agattu P7-26 7-G Nexus, a pedalata assistita.Per gli amatori ci sono le pagine dedicate all’allenamento e all’alimentazione. Vengono passate al setaccio le diete che vanno di moda: pericolose, ascientifiche, debilitanti. Il nostro esperto ci spiega quali sono i fattori di ingrassamento e dimagrimento reali. Per evitare danni alla salute. Si impara a correggere il tiro se si riscontra una carenza di forza, grazie a consigli preziosi, anche dal punto di vista metabolico, per ritrovare la motivazione a fare fatica. Nelle pagine di biomeccanica si analizzano le tecnopatie alla colonna vertebrale, in quelle di manutenzione di legge come assicurarsi il buon funzionamento del reggisella.Non mancano i consigli all’acquisto.


SELECT FORMAT:
Instant Access

Available Digital Offers:

Single Digital Back Issue ciclismo 6-2013
 
4,99 / issue
This issue and other back issues are not included in a Ciclismo subscription. Subscriptions include the latest regular issue and new issues released during your subscription and start from as little as
Unfortunately this title no longer publishes new issues. You can still buy back issues, or scroll down to view other titles you might be interested in.
View all offers + View more offers + Hide extra offers - Savings are calculated on the comparable purchase of single issues over an annualised subscription period and can vary from advertised amounts. Calculations are for illustration purposes only. Digital subscriptions include the latest issue and all regular issues released during your subscription unless otherwise stated. Your chosen term will automatically renew unless cancelled in the My Account area upto 24 hours before the end of the current subscription.

Issue Cover

Ciclismo  |  ciclismo 6-2013  


Ha vinto il più forte. Per una volta tutti d’accordo: critica e pubblico. Il Giro di Nibali è stato strategicamente perfetto. Dietro al successo il sapiente lavoro del “suo” team. Lo raccontano il manager Alexander Vinokourov, il ds Giuseppe Martinelli, il massaggiatore personale Michele Pallini, il meccanico Gabriele Tosello e la moglie Rachele. Ventotto pagine ricche di interviste, foto e analisi tecniche. La legge delle crono, le tappe decisive e il film della corsa visto dal cambioruote. E i quattro ciclisti che hanno indossato la maglia rosa: Mark Cavendish, Salvatore Puccio, Benat Intxausti e Luca Paolini. Ma spazio anche al Giro dell’Azerbaigian e di Turchia, come alle cicliste che correranno lungo lo Stivale dal 30 giugno al 7 luglio, per salire sul primo gradino del podio del GiroRosa.Questo nella sezione di agonismo sul numero di giugno in edicola, ricco come sempre di prove e presentazioni. Si parla con dovizia di particolari e competenza di Cannondale Synapse, Cervélo P3, Marin, Polar Rc3 Tour de France, Shimano Ultegra 11v e Sram. Su strada sono state provate la Rose Xeon x-lite 8800 e la Scapin Etika rc. In off-road l’Axevo X-team carbon fs 27,5” e la Canyon Yellowstone al 29. In città si è pedalato sulla Kalkhoff Agattu P7-26 7-G Nexus, a pedalata assistita.Per gli amatori ci sono le pagine dedicate all’allenamento e all’alimentazione. Vengono passate al setaccio le diete che vanno di moda: pericolose, ascientifiche, debilitanti. Il nostro esperto ci spiega quali sono i fattori di ingrassamento e dimagrimento reali. Per evitare danni alla salute. Si impara a correggere il tiro se si riscontra una carenza di forza, grazie a consigli preziosi, anche dal punto di vista metabolico, per ritrovare la motivazione a fare fatica. Nelle pagine di biomeccanica si analizzano le tecnopatie alla colonna vertebrale, in quelle di manutenzione di legge come assicurarsi il buon funzionamento del reggisella.Non mancano i consigli all’acquisto.
read more read less
Nata nel 1995, Ciclismo si è imposta sul mercato acquisendo la leadership per diffusione e autorevolezza anche attraverso il contatto diretto con tutte le principali organizzazioni del settore, diventando il punto di riferimento per gli appassionati della bicicletta a tutto tondo (strada, mtb e città). La rivista si occupa di prodotto realizzando prove rigorose sia “su strada” che attraverso l’utilizzo di una particolare attrezzatura per testare telai e forcelle, in dotazione al Centro Prove, la quale simula tutte le condizioni di utilizzo della bicicletta e dei suoi componenti verificandone le relative performance. Ciclismo completa l’informazione con inchieste e rubriche fisse dedicate all’abbigliamento, al fitness, all’allenamento, al cicloturismo e all’alimentazione. Ampio spazio è poi dedicato alle grandi manifestazioni, alle granfondo e all’agonismo amatoriale in generale, ai personaggi, alle gare e ai campioni del ciclismo professionistico.

As a subscriber you'll receive the following benefits:


•  A discount off the RRP of your magazine
•  Your magazine delivered to your device each month
•  You'll never miss an issue
•  You’re protected from price rises that may happen later in the year

You'll receive 12 issues during a 1 year Ciclismo magazine subscription.

Note: Digital editions do not include the covermount items or supplements you would find with printed copies.

Your purchase here at Pocketmags.com can be read on any of the following platforms.


You can read here on the website or download the app for your platform, just remember to login with your Pocketmags username and password.

Apple Pocketmags Online Pocketmags Google Pocketmags
The Pocketmags app runs on all iPad and iPhone devices running iOS 13.0 or above, Android 8.0 or above and Fire Tablet (Gen 3) or above. Our web-reader works with any HTML5 compatible browser, for PC and Mac we recommend Chrome or Firefox.

For iOS we recommend any device which can run the latest iOS for better performance and stability. Earlier models with lower processor and RAM specifications may experience slower page rendering and occasional app crashes which are outside of our control.
N/A
Based on 0 Customer Reviews
5
0
4
0
3
0
2
0
1
0
View Reviews